INDICE DEI CONTENUTI
Tecnologia
6
MIN LETTURA
13.10.2023
13 ottobre 2023

Rivoluzionare l'e-commerce con i sistemi di automazione ad alta produttività

Con la continua crescita del mondo dell'e-commerce, i rivenditori devono mantenere volumi di inventario sempre più elevati ed essere in grado di consegnare i prodotti esattamente come e quando i clienti lo desiderano. Questo cambiamento ha portato alla nascita di complesse operazioni di magazzino ad alta produttività (HTP). In questo blog definiremo l'adempimento HTP, ne spiegheremo la necessità, discuteremo le varie tecnologie integrate di un magazzino HTP e spiegheremo perché AutoStore™ è una soluzione HTP efficace.

INDICE DEI CONTENUTI

Perché l'high-throughput è diventato un trend?

Nell'attuale mondo frenetico dell'e-commerce e delle catene di fornitura globali, soddisfare le aspettative dei clienti è una sfida particolarmente ardua per le grandi aziende, alcune delle quali hanno centinaia di migliaia di SKU. Poiché il mercato continua a crescere, queste aziende non solo forniscono un volume elevato e vario di linee di prodotti, ma devono anche offrire servizi di ritiro e consegna rapida su agevole e flessibili. Ad esempio, uno studio ha rilevato che l'85% dei consumatori cercherà altrove se la consegna è lenta.

Questo ha portato alla necessità di operazioni di magazzino più grandi e complesse. La grande distribuzione si trova spesso ad affrontare sfide quali l'interruzione dell'efficienza, gli elevati costi di manodopera e di immobili, la riduzione al minimo delle scorte e degli errori e la distribuzione rapida dei prodotti.

Un'automazione di magazzino sofisticata, flessibile ed efficiente è diventata indispensabile per competere. Secondo le parole di Bob Philon, che gestisce il magazzino ad alta produttività AutoStore di PUMA a Indianapolis, un sistema ad alta produttività non è quasi un'opzione se si vuole sopravvivere in questo panorama moderno.

"Sembra brutale, ma ritengo che o si va avanti, utilizzando la tecnologia, l'automazione e l'innovazione per migliorare, o si va indietro", afferma Philon.

Ma anche con un sistema automatizzato di grandi dimensioni, i rivenditori si aspettano la necessità di espandersi continuamente, dato che le tendenze del settore indicano una crescita annua dell'e-commerce del 4-5% per gli anni a venire.

Che cos'è un sistema ad alta produttività?

In generale, un'operazione di fulfillment ad alta produttività è un'operazione con almeno 200.000-300.000 SKU gestiti e realizzati utilizzando un sistema di tecnologie integrate per gestire, immagazzinare e spostare le merci in modo efficiente.

Questo tipo di sistema sfrutta tecnologie avanzate, tra cui robotica e software, per ottimizzare il flusso di prodotti e informazioni all'interno della struttura. L'obiettivo principale è quello di aumentare la velocità e la produttività, la precisione e l'efficienza complessiva delle operazioni di magazzino.

I componenti e le caratteristiche principali di un robusto sistema di automazione del magazzino ad alta produttività includono in genere una combinazione dei seguenti elementi:

Sistemi di stoccaggio e recupero automatizzati (AS/RS):

Un sistema AS/RS immagazzina e recupera automaticamente le merci in una formazione a cubi, come il sistemaAutoStore , o in scaffalature verticali. Questa tecnologia ottimizza l'utilizzo dello spazio e riduce drasticamente i tempi di accesso ai prodotti, garantendo una rapida evasione degli ordini.

Sistema di gestione del magazzino (WMS):

Un robusto software WMS è anche il cuore di un sistema di automazione ad alta produttività. Esso orchestra e ottimizza tutte le operazioni di magazzino, compresa la gestione dell'inventario, l'elaborazione degli ordini e l'assegnazione dei compiti.

Sistemi automatizzati movimentazione dei materiali :

Questi sistemi comprendono sistemi di trasporto, sistemi di smistamento, veicoli a guida automatica (AGV) e robot mobili autonomi (AMR) che trasportano le merci all'interno del magazzino. Possono spostare i prodotti in modo rapido e preciso, riducendo la necessità di lavoro manuale.

Sistemi di trasporto:

I sistemi di trasporto sono un punto fermo nei magazzini ad alta produttività. Trasportano in modo efficiente i prodotti da una posizione all'altra, eliminando la necessità di trasportare o spingere manualmente i carrelli. Sono particolarmente utili per la movimentazione di articoli con forme e dimensioni costanti.

Sistemi di prelievo robotizzati:

I robot di magazzinodotati di tecnologie avanzate di visione computerizzata e di presa possono prelevare gli articoli dagli scaffali, Contenitorio pallet con notevole velocità e precisione. Eccellono nella gestione di ordini ad alto mix e basso volume, comuni nell'e-commerce.

Sistemi di smistamento:

I selezionatoriorganizzano in modo efficiente i prodotti dirottandoli verso l'area di imballaggio o di spedizione corretta in base a criteri predefiniti come la destinazione, le dimensioni o il peso. Questo riduce gli errori e velocizza il processo di imballaggio.

Sistemi di controllo dell'inventario:

‍Questisistemi utilizzano dati in tempo reale per Binario la posizione e la quantità degli articoli in magazzino. Contribuiscono a minimizzare gli errori e a migliorare l'accuratezza dell'inventario.

Analisi dei dati e reportistica:

Gli strumenti di analisi avanzata aiutano i responsabili di magazzino a monitorare le prestazioni, a identificare i colli di bottiglia e a prendere decisioni basate sui dati per migliorare ulteriormente l'efficienza.

Misure di sicurezza:

Caratteristiche di sicurezza come sensori, allarmi e dispositivi di sicurezza sono fondamentali per proteggere sia i lavoratori che le attrezzature in un ambiente di magazzino ad alta produttività.

Quali sono i vantaggi di un sistema di automazione del magazzino ad alta produttività?

Un sistema di automazione del magazzino ad alta produttività mira a ridurre i costi di manodopera e ad accelerare l'evasione degli ordini, rendendolo essenziale per le aziende che desiderano ottimizzare la propria logistica e soddisfare le esigenze dei moderni canali di e-commerce e di distribuzione.

L'accuratezza degli ordini è uno dei principali vantaggi di un magazzino molto grande. L'automazione riduce al minimo il rischio di errori umani, assicurando che vengano prelevati, imballati e spediti i prodotti giusti, con conseguente miglioramento della soddisfazione dei clienti.

Perché l'accuratezza degli ordini è fondamentale per i magazzini ad alta produttività?

Per capire perché l'accuratezza è fondamentale per le grandi operazioni di fulfillment, si consideri la cruda realtà di un grande magazzino con un tasso di errore del 2% (accuratezza del 98%). Per un'azienda di medie dimensioni, ogni errore equivale a un costo di 36 dollari se si considerano il trasporto, il reimballaggio e il rifornimento della merce. Il rischio è molto più elevato per un'azienda di grandi dimensioni con un numero elevato di SKU, dove gli errori di gestione hanno un effetto cumulativo enorme:

- 6.000.000 unità/anno = 4,4 milioni di dollari di costo dell'errore di prelievo

- 1.000.000 unità/anno = 728.000 dollari di costo dell'errore di prelievo

Quali tecnologie utilizzano i magazzini ad alta produttività?

Per ottenere la massima efficienza e produttività in un magazzino ad alta produttività, è essenziale comprendere alcuni componenti di base, il loro funzionamento e la loro perfetta integrazione con altri macchinari e sistemi. I magazzini ad alta produttività utilizzano in genere i seguenti elementi:

Sistemi di gestione del magazzino (WMS):

Il software WMSfunge da cervello dell'operazione, coordinando e ottimizzando tutte le attività di magazzino. Si interfaccia con i sistemi di automazione per garantire l'elaborazione efficiente degli ordini.

movimentazione dei materiali Attrezzatura:

I trasportatorie i sistemi di trasporto possono lavorare in armonia con i sistemi di picking robotizzati e gli AS/RS per garantire che i prodotti si muovano senza problemi attraverso il magazzino. Il coordinamento tra questi sistemi è fondamentale per evitare colli di bottiglia.

Dati e analisi:

Utilizzarei dati dei sistemi di automazione per monitorare le prestazioni, identificare le aree di miglioramento e prendere decisioni basate sui dati per ottimizzare i processi.

Sistemi di gestione degli ordini (OMS):

L'OMS deve integrarsi con i sistemi WMS e di automazione per facilitare la tracciabilità degli ordini in tempo reale e garantire che gli ordini vengano evasi con precisione e puntualità.

Come viene utilizzato AutoStore nei magazzini ad alta produttività?

Per i grandi magazzini, AutoStore è il fulcro delle operazioni di fulfillment, non solo per la sua capacità di condensare e spostare l'inventario con velocità e precisione, ma anche perché è interoperabile con quasi tutti i software e gli hardware di terze parti. Questo aspetto è prezioso in un layout complesso in cui diversi componenti devono essere interconnessi e funzionare in modo armonioso.  

In un esempio ipotetico, AutoStore si interfaccia con un sistema ERP come SAP che gestisce e Binari tutte le scorte in arrivo e disponibili. I sistemi comunicano per introdurre e organizzare le merci all'interno del magazzino cubico. Griglia. I dati degli ordini vengono trasmessi al software WMS per coordinare e ottimizzare vari tipi di macchinari, tra cui trasportatori, AGV e robot per la raccolta dei pezzi, per garantire che i prodotti si muovano senza problemi attraverso il magazzino ed evitare colli di bottiglia. AutoStore Irobot recuperano gli ordini dal magazzino Griglia e li consegnano tramite Contenitori a Postazioni operatore, o alle Porte. L'operatore rimuove gli articoli da Contenitori, quindi li confeziona e li etichetta per la spedizione.  

Questo è solo un esempio di base di come potrebbe funzionare un AutoStore ad alta produttività. I componenti possono essere aggiunti, se necessario, per aumentare la velocità, la precisione e l'efficienza. Ad esempio, l'OMS può essere integrato con il WMS per facilitare la tracciabilità degli ordini in tempo reale e garantire che gli ordini vengano evasi con precisione e puntualità. I sistemi di picking e put-to-light possono essere installati presso i Porti per fornire ai lavoratori una coda visiva di quali articoli rimuovere e dove collocarli.  

Quali sono i tipi di tecnologia di AutoStore per l'adempimento ad alta velocità?

AutoStore produce una serie di tecnologie efficaci per la realizzazione di impianti ad alta produttività. Gli strumenti sono progettati e ottimizzati per supportare l'intero ciclo di vita del prodotto, dalla progettazione all'installazione, alla costruzione, alla messa in funzione, all'avvio e al funzionamento di un impianto ad alta produttività.

Di seguito, il direttore della gestione dei prodotti Anders Mathisen illustra l'ascesa delle grandi aziende di e-commerce. Cliccate qui per ulteriori approfondimenti.


Progettazione e installazione

AutoStore Griglia Designer e simulatore: Le ultime iterazioni del nostro software proprietario consentono di progettare e simulare su Griglia fino a 500 x 500 celle e 1 milione di Contenitori. Supportano le linee guida per la progettazione e il supporto per i nuovi componenti progettati specificamente per le operazioni di grandi dimensioni.

Griglia Livello: avere un Griglia piano e stabile è fondamentale per l'installazione di AutoStore, ma può essere difficile per installazioni molto grandi con pavimentazioni in lastre di cemento che a volte superano i 500.000 metri quadrati. Montato su qualsiasi robot AutoStore , Griglia Level esegue una misurazione approfondita della planarità e rileva le distorsioni, come l'inclinazione, i picchi e le cadute in cima a Griglia in un'analisi dettagliata.

Messa in servizio

Flexible Griglia Cell™ è un componente Griglia progettato per offrire un'elevata resilienza ai sistemi AutoStore su larga scala. Le variazioni di temperatura possono avere effetti fisici sull'alluminio Griglia Binari e provocare un'oscillazione della struttura. Flexible Griglia Cell contrasta gli effetti dell'espansione termica, garantendo la stabilità e l'operatività del sistema per le reti di grandi dimensioni.  

Griglia Bracer™ facilita la costruzione di Griglia eliminando la necessità di fissare la struttura in alluminio Griglia a pilastri o pareti. Il Bracer Griglia fornisce un supporto operativo al sistema AutoStore e consente al sistema Griglia di essere autoportante. Questo valore aggiunto consente ai clienti di massimizzare lo spazio di stoccaggio e di ridurre i tempo di esecuzione ordini costi di installazione del sistema.

AutoStore Griglia Operazioni

B1™ Robot: Robot ad alta velocità adatti a operazioni fino a 24/7 e ad altissima velocità. Lavorano insieme in armonia per ottimizzare la produttività.  

FusionPort™: Postazione operatore ergonomico e ad alta velocità per favorire la fidelizzazione dei lavoratori e mantenere la produttività. Presenta due aperture Contenitore , pick-to-light integrato e sportelli di sicurezza che rimangono chiusi finché Contenitori non sono pronti per il prelievo.

Il rivenditore di articoli sportivi XXL ha stabilito un record di produttività di 480 Contenitori all'ora utilizzando FusionPort, una Postazione operatore macchina ad alta velocità ed ergonomica con due Contenitore aperture per il prelievo rapido.

FusionPort Staging™: Consente agli operatori di prelevare e mettere in scena gli ordini utilizzando un solo Postazione operatore e di immagazzinarli direttamente all'interno di Griglia, eliminando la necessità di utilizzare lo spazio a terra.

RelayPort™Postazione operatore che crea un flusso rapido di Contenitori. Tempo di scambio minimo inferiore a 3 secondi e in grado di gestire fino a 650 Contenitori all'ora.

Router™ software di controllo: I continui miglioramenti apportati al Router garantiscono la stessa efficienza e affidabilità quando il sistema passa a nuove dimensioni. I recenti miglioramenti includono l'ottimizzazione dei tempi di calcolo e del routing, il supporto di oltre 1.000 robot in un unico sito Griglia e il supporto di 500 celle in ogni direzione.

Contenitore ResQ™ Robot: Aiuta i clienti a recuperare rapidamente Contenitori riempiti in eccesso o difettosi. AutoStore utenti non dovranno entrare fisicamente nel sistema per il recupero di Contenitore e il sistema continuerà a funzionare mentre Contenitori viene recuperato. Questo garantisce un recupero sicuro e senza problemi e permette ai clienti di ottenere un maggiore uptime del sistema.

Assistenza e monitoraggio

Unify Analytics™ fornisce un ulteriore livello di intelligenza raccogliendo dati sulle prestazioni del sistema in tempo reale utilizzati per identificare i colli di bottiglia operativi. Il software automatizza completamente il modo tradizionale di raccogliere e analizzare i dati di log di AutoStore in tempo reale, in modo da poter prendere decisioni aziendali basate sui dati per ottimizzare le prestazioni aziendali e alimentare la crescita.

AutoStore Console™ è un'interfaccia di facile utilizzo per il monitoraggio delle prestazioni. In risposta alla crescente base di clienti HTP, Console è stata migliorata nelle sue capacità di gestione degli incidenti e di comunicazione con gli operatori del sistema. Ciò include una migliore presentazione degli eventi e dei codici di errore, l'azione e la risoluzione dei problemi su Griglia e il blocco delle celle prima che sia necessario un arresto del sistema.

Binario Cleaner™ è un AutoStore Contenitore dotato di una spazzola aspirapolvere che pulisce autonomamente la polvere, lo sporco e la sporcizia accumulati dal Griglia. Il Binario Cleaner è collegato a un normale AutoStore Robot. Questo permette ai clienti di mantenere pulito il sistema senza sforzo sia durante il funzionamento che dopo, riducendo i problemi del robot causati da polvere e sporcizia su Binari, consentendo la massima operatività del sistema.

Chi utilizza i sistemi high-throughput AutoStore e perché?

Le aziende più grandi e in forte crescita utilizzano AutoStore per diversi motivi. La principale è la sua affidabilità (il tempo di attività medio globale è del 99,7%) e la sua modularità, che consente loro di espandere le griglie mantenendo le operazioni di fulfillment. Ciò elimina la necessità di acquistare altro spazio di magazzino o di avviare costose ristrutturazioni e aggiunte. Ma un vantaggio fondamentale per le strutture HTP è il tasso di precisione del 99,99% di AutoStore.

Grazie a AutoStore , che elimina virtualmente gli errori di prelievo, le aziende che registrano una riduzione degli errori anche solo dell'1%-1,5% hanno accelerato in modo sostanziale il ritorno sull'investimento (ROI).  

  • Ingenuity - una società THG- estende i suoi servizi operativi all'esterno sotto forma di servizi di fulfilment e di gestione dei corrieri sia a livello locale che globale da più strutture e per molte categorie verticali diverse. In una delle strutture del Regno Unito, THG ospita una delle più grandi ed efficienti griglie di autostore del mondo, che opera con oltre 30 marchi diversi. THG ha ricevuto e spedito con successo 320.000 linee d'ordine al giorno da questa struttura, con la capacità di ottenere di più, eliminando virtualmente gli errori di picking e riducendo sostanzialmente i requisiti di manodopera. Il ROI è stato raggiunto in 24 mesi.
  • GeodisGeodis, un fornitore americano di trasporti e logistica, utilizza AutoStore per movimentare fino a 400.000 righe d'ordine al giorno per l'evasione omnicanale. L'azienda si trova su Binario per raggiungere il ROI in meno di due anni.  
  • PUMAIl motto di PUMA è "Forever Faster" e utilizza il sito AutoStore di Indianapolis per evadere più di 100.000 ordini all'ingrosso e di e-commerce nello stesso giorno negli Stati Uniti, coprendo tutti gli oltre 80.000 articoli con un'accuratezza del 99,8%. L'azienda aveva previsto un periodo di ammortamento di 5 anni per il sistema AutoStore , ma il ROI è stato raggiunto in soli 12 mesi.
AutoStore Griglia di PUMA è il più grande AutoStore del Nord America e utilizza il Robot B1 per l'evasione rapida dell'e-commerce.
  • BooztBoozt , un rivenditore di moda europeo con una flotta di oltre 1.150 robot, ha evaso singoli ordini in meno di 50 secondi e ha utilizzato AutoStore per scalare continuamente, a seconda delle necessità. AutoStore ha implementato il suo primo nel 2017 e ha aggiunto capacità nel corso degli anni in risposta a una crescita del fatturato del 200%, riducendo al contempo il rapporto costi di evasione.
  • Un'azienda alimentare britannica ASDA, parte del gruppo Walmart, ha ottenuto un'accuratezza di picking del 99,8% e raddoppiato la produttività presso lo stabilimento di Lutterworth, in Inghilterra, che gestisce due griglie AutoStore .

Conclusione

In un mondo in cui l'e-commerce è alle stelle, i sistemi di automazione ad alta produttività sono diventati il perno del successo dei rivenditori, inaugurando una nuova era di efficienza e precisione. L'esigenza di soddisfare le aspettative dei clienti di consegne rapide e precise ha portato alla nascita di sofisticate operazioni di magazzino ad alta produttività (HTP). Queste operazioni sono guidate da tecnologie integrate che ottimizzano la movimentazione, lo stoccaggio e il movimento delle merci all'interno di vasti magazzini. Uno dei vantaggi più critici è il miglioramento dell'accuratezza degli ordini, un elemento fondamentale per la soddisfazione dei clienti. Con un tasso di errore del 2% che potrebbe costare milioni ai grandi magazzini, l'importanza di ridurre al minimo gli errori non può essere sopravvalutata.

L'integrazione è la pietra angolare di questi sistemi, in cui il WMS funge da hub centrale, orchestrando le operazioni con vari componenti, come le apparecchiature di movimentazione dei materiali e i sistemi di gestione degli ordini. AutoStore è al centro del panorama HTP grazie alla sua capacità di adattarsi e interoperare con software e hardware di terze parti, facilitando il coordinamento continuo di tutti gli elementi.

AutoStore offre una gamma di tecnologie progettate per l'adempimento ad alta produttività, dagli strumenti di progettazione e installazione alla robotica avanzata e al software che monitora e ottimizza le prestazioni del sistema. La flessibilità e la modularità di AutoStore ne fanno una scelta interessante per le aziende in forte crescita, consentendo loro di espandere le proprie griglie senza dover ristrutturare i magazzini e garantendo un tasso di precisione impressionante, pari al 99,99%. Storie di successo reali, come quelle di THG, Geodis, PUMA, Boozt e ASDA, illustrano come AutoStore abbia rivoluzionato le loro attività, ottenendo un rapido ritorno sull'investimento e fornendo costantemente un'evasione degli ordini accurata ed efficiente.

In conclusione, i sistemi di automazione ad alta produttività, guidati da tecnologie come AutoStore, stanno ridisegnando il panorama dell'e-commerce e dell'adempimento. Questi sistemi offrono un'ancora di salvezza ai rivenditori che cercano di affrontare le sfide della moderna catena di fornitura, dove velocità, precisione e adattabilità sono fondamentali. Con la continua evoluzione del commercio elettronico, l'adozione di un'automazione ad alta produttività non è solo una scelta, ma è un obbligo per rimanere all'avanguardia nel mondo sempre più competitivo di retail.

Volete saperne di più su questo argomento?

Rivolgetevi al vostro esperto locale.
Parliamo
Parliamo

Volete saperne di più su questo argomento?

Rivolgetevi al vostro esperto locale.
Parliamo
Parliamo
L'AUTORE
TAGS
Categoria
Categoria
Categoria
Categoria

Ottenete la vostra copia gratuita